24 maggio 2020

RUDITALIA: ska rocksteady e reggae Made In Italy



RUDITALIA: una selezione musicale di ska rocksteady e reggae Made In Italy. Sedici band e 55 minuti di musica in levare tra cui bassistinti, i 4colpi, klasse kriminale, askers, fahrenheith 451, rudi mentali, casino royale, statuto, stiliti, sgorgo, the offenders, tremende, califfo de luxe, franziska, shots in the dark e the orobians.

Share:

22 maggio 2020

Ska e memorabilia: ITALIAN RUDE BOYS, compilation di Anfibio e Lambrusco Records

Musica ska e memorabilia, la recensione  "20 anni dopo"

Quando comprai questo disco notai subito il titolo: Italian Rude Boys… ma con le Rude Girls in copertina: è il disco per me, mi dissi. 19 ska band dello stivale, anzi del boots, più una bonus track finale che non svelo. Askatasuna, askers, bassistinti, amplessi complessi, skarabazoo, jamaican red stripe, rimozione koatta, ruvidi e tanti altri. Credo sia stata pubblicata nei primi anni 2000 da Anfibio Records e Lambrusco Records. Tra le mejo song: gli “original” the orobians. PS: sul retro copertina c’è anche un Aranzulla ante litteram, ovvero un tutorial “come imparare a ballare lo ska” in quattro semplici lezioni.

Podcast abbinato: 30 minuti di musica ska 2tone inglese degli anni 80.
Share:

21 maggio 2020

Visioni della new wave italiana degli anni 80: i Confusional Quartet

Una delle band più significative della new wave anni 80 erano sicuramente i bolognesi Confusional Quartet che con l'omonimo e unico album del 1980 pubblicato dalla Italian Records hanno lasciato un segno indelebile nel panorama rock italiano.

Ascolta il podcast sulla new wave italiana degli anni 80: https://modernaut.blogspot.com/2020/05/80s-italian-new-wave-il-post-punk.html

Visioni della new wave italiana degli anni 80: i Confusional Quartet
Share:

Le seratine londinesi...

Foto di alcuni "clubbers" all' Electric Ballroom di Londra nel 1983.

Guarda la t-shirt stile baseball vintage con logo modernauta su Tostadora: https://www.tostadora.it/web/modernauta_t-shirt_vintage_baseball_90s_style/2822389

Share:

18 maggio 2020

Alla riscoperta dei vecchi album SKA: gli STILITI - Vivo

Recensione dischi, ska: Stiliti - Vivo.

Ricordo di averli visti in un live a Bassano del Grappa niente di meno ad aprire il concerto di Desmond Dekker, credo fosse il 2003 o 2004, non ricordo. Il pubblico non fù molto tenero con loro che acclamava più volte Desmondo mentre suonavano sul palco. A torto, perché meritavano.
Il locale era pieno si skinheads e rude boys che avevano macinato centinaia di chilometri per arrivare lì e probabilmente frantumati dalla stanchezza e dall'alcol, compresi noi che arrivavamo dal centro Italia con 5 persone in macchina fin sù per il Nord (grazie Mario).
Oggi ho ripreso e infilato nello stereo questo CD del 1999 pubblicato dalla Uaz Records e devo dire che mi è salita un pò di nostalgia. Probabilmente questo sound comune a molte band dell'epoca (i primi Casino RoyalePersiana Jones, Rimozione Koatta, Askers ecc.) non tornerà più.
Otto brani e 25 minuti di Ska con una bella sezione fiati e abbastanza veloce ma senza mai skadere nello ska-core (e scusate il gioco di parole).
Tra le mie preferite "il cassetto dei sogni" e "io sono vero".
La band sembra ancora in attività, anche se immagino abbiano perso la loro estetica e filosofia "rudie". Potete trovarli su facebook e al sito https://www.reverbnation.com/stiliti.

Ascolta il cassetto dei sogni - Stiliti:
Share:

British SKA Revival e 2tone Hits anni 80: 30 minuti di musica in levare - PODCAST


Dieci band e tranta minuti di SKA 2tone e revival con l'intro di una intervista a Terry Hall, il cantante degli Specials in cui parla dei rude boys. Le Hit e i classici dello Ska Revival anni 80. Band come Specials, Mandess, The Beat, Selecter, Judge Dread, Desmond Dekker (versione "revival" con gli Specials), Laurel Aitken,  Bad Manners, Bodysnatchers e Loafers. Buon Ascolto Rudy.


Questa foto è molto rappresentativa dell'epoca: The Selecter, Madness e The Specials fotografati tutti insieme a Brighton Beach nel 1979.
Share:

17 maggio 2020

Articolo sui THE CURE tratto da RockStar Magazine del 1984

Il dopo-pornography, il disco dei Cure e quello che nell'Aprile del 1984 (data del giornale Rock Star) la band di Robert Smith aveva in programma.
Aiuti per la lettura, un podcast sulla new wave e dark wave degli anni 80, ma quella italiana.

Share:

CONTROL: la biografia di Ian Curtis dei Joy Division in 10 immagini di Anton Corbijn

Control è un film biografico del 2007 diretto da Anton Corbijn. Il film racconta la vita del leader dei Joy Division, Ian Curtis, interpretato da Sam Riley, mentre la moglie di Curtis, Deborah Woodruff, è interpretata da Samantha Morton. (by wikipedia).

Ascolta il podcast sulla new wave e dark wave degli anni 80:


CONTROL: la biografia di Ian Curtis dei Joy Division in 10 immagini di Anton Corbijn
film control joy division
joy division film control
immagini dal film control 
film biografia Ian Curtis





Share:

I CABARET VOLTAIRE sulla rubrica "Fatti" di Rock Star Magazine dell'84

Proprio nel 1984 il duo di Sheffield, i CABARET VOLTAIRE pubblicavano Microphinies che abbiamo pubblicato su questo blog poco tempo fa. Rock Star proprio di quell'anno, l'Aprile 1984, si chiedeva quale futuro per la band. Ebbene, un'articolo cantonata.
Ascolta il podcast nulla dark wave anni 80.

Share:

podcast music

Musica in streaming gratis e senza interruzioni.
Punk, rock, ska, rocksteady, new wave, dark wave, madchester, brit pop e molto altro.

search box

Cosa stavi cercando? fai qui la tua ricerca personalizzata: